play_arrow

keyboard_arrow_right

Listeners:

Top listeners:

skip_previous skip_next
00:00 00:00
playlist_play chevron_left
  • cover play_arrow

    Casa Radio La prima radio con la Casa nel nome e nel cuore

AttualitĂ 

Leader Houthi avverte l’Italia: “DiventerĂ  bersaglio se partecipa ad aggressione contro Yemen”

todayFebbraio 5, 2024

share close

(Adnkronos) – “L’Italia diventerĂ  un bersaglio se parteciperĂ  all’aggressione contro lo Yemen. Il suo coinvolgimento sarĂ  considerato un’escalation e una militarizzazione del mare, e non sarĂ  efficace. Il passaggio delle navi italiane e di altri durante le operazioni yemenite a sostegno di Gaza è una prova che l’obiettivo è noto”. Lo dice in un’intervista a Repubblica Mohamed Ali al-Houti, uno dei leader del movimento Ansar Allah (gli Houti) e cugino dell’attuale leader Abdul-Malik al-Houti. “Il nostro consiglio all’Italia è di esercitare pressione su Israele per fermare i massacri quotidiani a Gaza. Questo è ciò che porterĂ  alla pace. Consigliamo all’Italia di rimanere neutrale, che è il minimo che può fare – incalza – Non c’è giustificazione per qualsiasi avventura al di fuori dei suoi confini”. “Consigliamo agli europei di aumentare la pressione sui responsabili degli orrori a Gaza. Le nostre operazioni mirano a fermare l’aggressione e a sollevare l’assedio. Qualsiasi altra giustificazione per l’escalation da parte degli europei è inaccettabile”, incalza.  Secondo Mohamed Ali al-Houti, “non c’è alcun blocco nel Mar Rosso”. “Prendiamo di mira solo le navi associate a Israele, che si dirigono verso porti occupati, di proprietĂ  di israeliani, o entrano nel porto di Eilat – insiste – Non abbiamo intenzione di chiudere lo stretto di Bab el Mandeb o il Mar Rosso”. E afferma: “Essere classificati come terroristi per sostenere Gaza è un onore per noi”. Parla di una “classificazione politica e scorretta, senza giustificazione”. E conclude: “Se gli Stati Uniti inviano truppe nello Yemen, dovranno affrontare sfide piĂą difficili di quelle in Afghanistan e Vietnam. Il nostro popolo è resiliente, pronto e ha varie opzioni per sconfiggere strategicamente gli americani nella regione”. Read More

______________________________________________________________

 #notizie, #news, #picoftheday, #adnkronos, #italia, #visualradiostation, #giornale, #buongiorno, #onair, #casa, #home, #italy, #design, #interiordesign, #architecture, #madeinitaly

Scritto da:

Rate it

CASA RADIO powered by Bricks Advisoring and Consulting srls

Via Adriano Fiori 20/c – Roma – Partita Iva 15463941003 – Tel. +39 0621701498 – email: info@casaradio.it

Iscrizione al Tribunale Ordinario di Roma Sezione per la Stampa e l’Informazione al numero 40/2023 

LICENZA SIAE NUMERO: 202100000684

LICENZA ITSRIGHT NUMERO: 0012816

LICENZA SCF NUMERO: 65/5/22

CONTATTI

ufficiostampa@casaradio.it

commerciale@casaradio.it

eventi@casaradio.it

0%