play_arrow

keyboard_arrow_right

Listeners:

Top listeners:

skip_previous skip_next
00:00 00:00
playlist_play chevron_left
  • cover play_arrow

    Casa Radio La prima radio con la Casa nel nome e nel cuore

Ultim'ora - ADNKRONOS

Ucraina, controffensiva avanza. Russia: “Kiev vuole colpire Zaporizhzhia”

todaySettembre 9, 2023 4

Sfondo
share close

(Adnkronos) –
La controffensiva di Kiev nella guerra prosegue. L'Ucraina rivendica nuovi progressi, con altri territori strappati ala Russia a sud di Robotynie, il villaggio recentemente liberato lungo l'asse verso Melitopol. "Le forze di difesa continuano a condurre un'operazione offensiva nel settore di Melitopol, distruggendo il nemico e liberando gradualmente i territori occupati, avanzando a sud di Robotyne e consolidando le posizioni", rende noto stato maggiore ucraino nelle ultime news dal fronte. L'avanzata delle forze di Kiev, caratterizzata dall'accelerazione nelle ultime 2 settimane, rimane complessa. I varchi aperti nella prima linea difensiva russa hanno rappresentato una passo importante ma non la svolta assoluta: ci sono almeno altre due linee innalzate dalle forze di Mosca, con ampio utilizzo di mine e di trincee. Il quadro è fluido anche per la probabile riorganizzazione delle forze russe, con lo schieramento di unità provenienti da altre zone dell'Ucraina. In quest'ottica, non si può non tener conto delle news che fanno riferimento al ritiro delle truppe di Mosca dalla Bielorussia: il contingente potrebbe essere utilizzato in tempi relativamente brevi in aree più calde.  I riflettori, in tal senso, si accendono sul Zaporizhzhia. Le autorità occupanti russe hanno annunciato una riduzione del personale della centrale nucleare di fronte al "timore" di attacchi delle forze ucraine. "C'è una riduzione del numero del personale ad un livello che permette il mantenimento della sicurezza delle operazioni nella centrale nucleare", ha detto Renat Karchaa, capo dell'ente nucleare russo Rosenergoatom. Karchaa ha affermato che la riduzione del personale avviene in un contesto di attacchi di droni ucraini nell'area, che "aumentano l'ansia, creano negatività e turbolenze sociali". Il capo dell'ente nucleare russo ha anche ricordato che in questi giorni si svolgono le elezioni amministrative nelle zone occupate, fra cui Enerhodar, la città più vicina alla centrale. "Si stanno celebrando elezioni che, a nostro parere, aumentano il rischio di attività terroriste del nemico", ha aggiunto Karchaa, riferendosi alla consultazioni, che Kiev considera illegali. La centrale di Zaporizhzhia, la più grande d'Europa, è stata occupata dalle forze russe all'inizio dell'invasione dell'Ucraina.  —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Scritto da: Redazione

Rate it

CASA RADIO powered by Bricks Advisoring and Consulting srls

Via Adriano Fiori 20/c – Roma – Partita Iva 15463941003 – Tel. +39 0621701498 – email: info@casaradio.it

Iscrizione al Tribunale Ordinario di Roma Sezione per la Stampa e l’Informazione al numero 40/2023 

LICENZA SIAE NUMERO: 202100000684

LICENZA ITSRIGHT NUMERO: 0012816

LICENZA SCF NUMERO: 65/5/22

CONTATTI

ufficiostampa@casaradio.it

commerciale@casaradio.it

eventi@casaradio.it

0%